Ci spiace iniziare questo articolo sottolineando l’operato negativo del direttore di gara ma per il bene del Calcio Dilettantistico verso certi personaggi andrebbero presi seri provvedimenti. Dopo questa dovuta premessa veniamo alla cronaca della gara. La partita per una ventina di minuti vive in fase di stallo dove il Tuoro prova a costruire ma è molto disordinato e il Panicarola non soffre più di troppo. Al 22′ l’arbitro da una scossa alla gara, Stefanelli in uscita abbranca il pallone, Pagliccia in corsa e sul campo pesante per la pioggia non riesce a fermarsi e travolge il portiere fra lo stupore dei 22 in campo il direttore di gara fischia il rigore. Talli spedisce il tiro sul palo. Il Tuoro cerca di reagire e con Magara e Iratni impensierisce Di Girolamo. Da parte dei locali due tiri da fuori area di Talli e Pagliccia che terminano lontani dalla porta. Il Tuoro accumula ammonizioni ad ogni minimo contatto di gioco e al 40′ Pazzaglia viene spedito sotto la doccia. Il secondo tempo si aspetta la veemente reazione dei locali in superiorità numerica, ma sono gli ospiti che partono a mille al 50′ Gradassa entra in area supera in velocità Giorgini il quale allunga la gamba e lo falcia clamorosamente, rigore sacrosanto, ma l’arbitro vicinissimo all’azione non fischia il penalty. Al 55′ corner per il Tuoro Gradassa stacca di testa e manda la palla a stamparsi sulla traversa; al 63′ ancora protagonista Gradassa questa volta nell’area opposta quando salva sulla linea una azione rocambolesca dei locali. Al 72′ Magara lanciato a rete non sfrutta una ghiotta occasione e spara sul portiere. Al 78′ il Tuoro rimane in 9 Gradassa rimedia la seconda ammonizione e viene espulso. I locali sebbene in vantaggio di due uomini riescono a impensierire Stefanelli solo con un potente tiro di Pisinicca che il portiere devia in calcio d’angolo. L’occasione per sbloccare la partita capita, al contrario proprio al Tuoro, ma al 90′ Esempi tira fra le mani del portiere. A fine gara il Commissario di campo si intratteneva a lungo nello spogliatoio dell’arbitro ma la frittata era stata già servita.

PANICAROLA: Di Girolamo, Capuccini, Frusciante (Lolli), Pagliccia G, Lucarelli (Capoccia), Giorgini, Pagliccia D, Cottini, Talli, Corradini, Pisinicca. All. Magnani

TUORO: Stefanelli, Pazzaglia, Cortina, Baum, Coscia, Candidi, Iratni, Gradassa, Magara (Esempi), Renzetti, Menci (Massarelli). All. Cozzari

Arbitro: Rondoni di Perugia