feb

La provincia si è risvegliata con temperature di -12 gradi in pianura e di -15 in montagna, con punte che sono attivate anche a meno 18 in alcune località. Il gelo stringe in una morsa tutto il territorio reggiano, mentre la protezione civile ha emanato una nuova allerta meteo da domani a mercoledì mattina. È atteso un dietro front della perturbazione che già ha colpito l’Emilia Romagna la scorsa settimana. Fra mercoledì e giovedì ci sarà un’altra schiarita, mentre per il week end è ritenuto probabile il ritorno della neve. Il termometro continuerà a restare sotto lo zero e le gelate stanno creando vari problemi, a partire dalle difficoltà nella circolazione sulle tante strade, in città e in campagna, che non sono state liberate dalla neve. Al di sotto dei tre gradi nemmeno il sale può fare effetto e bisognerà attendere un rialzo delle temperature, sopportando i disagi di una guida difficile su un asfalto ricoperto da neve pressata e da ghiaccio. Molte auto rimaste all’aperto sono rimaste bloccate per la batteria scarica.

In varie abitazioni sono gelati i contatori dell’acquedotto, se posti all’esterno o in vani non riscaldati, con interruzione dell’erogazione dell’acqua. Iren raccomanda di proteggerli con materiali quali polistirolo e poliuretano, o almeno con stracci. Se il contatore si congela non si deve tentare di sbloccarlo con l’utilizzo di fiamme o fonti intense di calore che potrebbero danneggiare irrimediabilmente l’apparecchiatura. Va usata soltanto acqua tiepida sui raccordi metallici, coprendo poi i tubi scoperti con un panno di lana assieme e materiale isolante finché le valvole si sbloccano. Iren ricorda che la responsabilità della protesione del contatore è a carico dell’utente. Intanto si guarda con preoccupazione alle notizie su una riduzione delle forniture di gas dalla Russia. Eventuali restrizioni nei consumi riguarderebbero in primo luogo quelle aziende che hanno un contratto cosiddetto ‘interrompibile’, che prevede il blocco temporaneo della fornitura

di Gian Piero Del Monte

© Riproduzione riservata